Leica News

La macchina fotografica più cara della storia. 2,4 milioni di euro.

La macchina fotografica più cara della storia

La macchina fotografica più cara della storia è stata venduta recentemente a Vienna per la stratosferica cifra di 2,4 milioni di euro.

Si tratta di una fotocamera Leica del 1923 ed è stata venduta all’asta ad una cifra di ben 6 volte maggiore del prezzo base. L’asta è avvenuta al famoso museo della fotografia Westlicht di Vienna e il prezzo di base di questa splendida Leica Serie-o n.122 era di 400 mila euro.

Le quotazioni sono subito lievitate sino ad arrivare a 2,4 milioni di euro decretando di fatto la Leica Serie-o n.122 come la macchina fotografica più cara della storia.

L’acquirente è un collezionista privato di origine asiatica, che ha voluto mantenere l’anonimato, ha precisato la galleria viennese Westlicht, che ha messo in vendita il pezzo. La Leica Serie-o n.122 è  uno di 25 prototipi prodotti due anni prima che la società cominciasse a commercializzare le proprie fotocamere ed è stata venduta in perfette condizioni.

Il record precedente apparteveva sempre ad una Leica del 1923 (la Serie-0 n. 116) venduta ad un’asta del museo a 2,16 milioni di euro nel 2012.

La macchina fotografica più cara della storia

Le prime fotocamere Leica nacquero per necessità di avere una fotocamera pratica e leggera che potesse essere facilmente portata in giro. Appena lanciate sul mercato alla fiera di primavera di Lipsia nel 1925, le fotocamere Leica si rivelarono subito un successo per i fotografi di tutta Europa.

“Il prezzo record mondiale di 2,4 milioni di euro dimostra il mito in corso e in continua crescita del marchio Leica”, ha dichiarato Andreas Kaufmann, presidente del consiglio di sorveglianza di Leica.

Potrebbero anche interessarti...

La macchina fotografica più cara della storia. 2,4 milioni di euro. ultima modifica: 2018-03-12T07:00:07+00:00 da Stefano
offerte amazon

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!