Concorsi fotografici News

La bimba che piange disperata è la foto dell’anno per il World Press Photo

bimba che piange

La bimba che piange al confine tra Usa e Messico, scattata dal fotografo John Moore dell’agenzia Getty Images, ha vinto il World Press Photo 2019, il più importante e prestigioso concorso di fotogiornalismo al mondo.

78.801 fotografie scattate da 4.738 fotografi provenienti da 129 paesi diversi. Questi sono i numeri impressionanti della partecipazione al concorso di quest’anno che ha messo in seria difficoltà la decisione finale della giuria.

La fotografia mostra una bimba che piange ai piedi della madre mentre viene arrestata dai poliziotti dopo aver provato ad attraversare illegalmente il confine tra Messico e Stati Uniti. I giudici hanno ritenuto questo scatto una violenza psicologica pazzesca nonostante il servizio di protezione doganale e di frontiera degli Stati Uniti abbia provato a stemperare la tensione dicendo che la bambina non è stata separata dalla madre così come viene fatto invece per i migranti.

Lo scatto, che ha fatto il giro del mondo in pochissime ore ha ovviamente generato numerose critiche nei confronti del governo americano ed in particolar modo al presidente Trump direttamente.

La foto della bimba che piange è stata scattata da Moore il 12 Giugno del 2018 in Texas, vicino al confine con il Messico. Il fotografo ha spiegato che la bambina di 2 anni, di nome Yanela, era stata appena posata per terra dalla madre per una perquisizione, dopo un viaggio a piedi di diversi mesi. “In quel momento la piccola ha iniziato a piangere. Mi sono inginocchiato e ho avuto pochissimo tempo prima che quel momento finisse”, ha detto il fotografo 51enne.

Il fotografo John Moore si è dedicato da dieci anni ai temi dell’immigrazione al confine tra Stati Uniti e Messico, dopo aver lavorato in tutto il mondo e vinto premi importanti come il Pulitzer. A marzo ha pubblicato il libro Undocumented: Immigration and the Militarization of the United States-Mexico Border. Per aver vinto il World Press Photo of The Year riceverà un premio di 10mila euro.

Occasione -33%
Undocumented: Immigration and the Militarization of the United States-mexico Border
  • Editore: Powerhouse Books
  • Edizione n. 0 (03/29/2018)
  • Copertina rigida: 192 pagine
La bimba che piange disperata è la foto dell’anno per il World Press Photo ultima modifica: 2019-04-12T12:00:44+00:00 da Stefano

Riguardo all'autore

Stefano

Sono un informatico con la passione smisurata per la fotografia, ho fondato il PHOTOBLOG nell'estate del 2016 per cercare di unire la mia passione al mio lavoro.
Ho iniziato per scherzo e ora mi ritrovo, con enorme orgoglio e umiltà, a gestire un sito in continua crescita tra i più visitati in Italia nel suo genere.
Cerco sempre notizie fresche, collaborazioni con fotografi e argomenti che possano essere utili a chiunque si avvicini al fantastico mondo della fotografia.

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!