Progetti e creatività

L’impotenza dell’essere umano di fronte a madre natura

madre natura

Il Photoblog ha avuto il piacere di conoscere il fotografo italiano Gustav Willeit, appasionato di fotografia paesaggistica. Gustav ci ha presentato il suo progetto fotografico chiamato “PERAT II” nel quale possiamo assaporare tutta la silenziosa tranquillità e la maestosità di Madre Natura.

Dalle gigantesche cime dolomitiche sino al vasto mare glaciale dell’Islanda, in ogni fotografia di questo meraviglioso progetto troveremo una silhouette di una figura umana che rappresenta la fragilità dell’umanità di fronte a Madre Natura.

In ogni immagine potrete notare la figura umana in lontananza, con le spalle sempre rivolte all’osservatore. Il minuscolo soggetto è spesso raffigurato alla base di una montagna o ai margini di una scogliera sottolineando la sua dimensione minuscola rispetto ai paesaggi maestosi creati da madre natura.

Oltre ad un discorso di “dimensioni” in scala e di vastità, nelle foto di Gustav possiamo “ascoltare” il silenzio di questi posti. In questi scatti si percepisce la serenità e la quiete totale di queste meraviglie create da madre natura, il tempo sembra essersi fermato!

“Le montagne, immortalate nella loro  architettura dalle incredibili varianti e dalle infinite sfumature cromatiche, svelano un altro elemento essenziale ma invisibile: IL SILENZIO. Il tipo di silenzio che invita lo spettatore ad ascoltarlo” ci dice Gustav. “Questo silenzio non è disturbato dalla presenza della figura umana, che è collocata in questi paesaggi come un tentativo di presentare un elemento familiare e comprensibile. Eppure l’effetto è contrario: la figura umana non è rassicurante, ma sfugge alla ragione sollevando una sensazione di insensatezza e impotenza di fronte a madre natura”.

madre natura

Se volete saperne di più su Gustav Willeit e su questo bellissimo progetto, vi consiglio di dare uno sguardo alle sua pagine ufficiali:

Sito web   |   Instagram   |   Twitter

Tutte le immagini di questo articolo sono di proprietà di Gustav Willeit e non possono essere utilizzate senza il consenso dell’autore, consenso che il Photoblog ha gentilmente avuto dall’autore stesso.

madre natura madre natura madre natura madre natura madre natura madre natura madre natura madre natura madre natura

L’impotenza dell’essere umano di fronte a madre natura ultima modifica: 2019-03-07T07:00:37+00:00 da Stefano

Riguardo all'autore

Stefano

Sono un informatico con la passione smisurata per la fotografia, ho fondato il PHOTOBLOG nell'estate del 2016 per cercare di unire la mia passione al mio lavoro.
Ho iniziato per scherzo e ora mi ritrovo, con enorme orgoglio e umiltà, a gestire un sito in continua crescita tra i più visitati in Italia nel suo genere.
Cerco sempre notizie fresche, collaborazioni con fotografi e argomenti che possano essere utili a chiunque si avvicini al fantastico mondo della fotografia.

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!