News Recensioni

Google Clips: la fotocamera che scatta al posto tuo!

Google ClipsIl 4 Ottobre è stato l’evento dell’anno per Google. Sul palco di San Francisco, sono stati presentati i nuovi Google Home, lo smartphone Pixel 2 e Pixelbook ed infine una fotocamera veramente particolare che ha preso il nome di Google Pics.

Google Pics non punta certo alla qualità delle immagini quanto più alla imprevedibilità di catturare momenti particolari come il sorriso di un bambino o di un cane che gioca in modo del tutto automatico e senza l’intervento di una persona.

Dietro a questo concetto semplice Google ha dato il meglio di se inventandosi un’intelligenza artificiale, funzionante totalmente offline, che è in grado di far capire alla fotocamera Google Clips quando la situazione si fa interessante e quindi di iniziare a riprendere brevi video (chiamati appunto clips) dai quali sucessivamente potremo poi estrappolare immagini ad alta risoluzione.

Google ClipsI brevi video vengono poi trasmessi sullo smartphone associato dal quale è possibile estrappolare un frame particolare, salvarlo come foto, e farne una copia sul cloud illimitato di Google.

Google Clips è talmente piccola che può essere appoggiata ovunque: su una sedia, su un tavolo o agganciata ad un oggetto grazie alla “clip” che ha sul retro. Tramite un semplicissimo pulsante la si mette in moto e la sua intelligenza artificiale si mette a lavorare in attesa di una situazione interessante.

Google ClipsGoogle Clips è una via di mezzo tra una action cam e una fotocamera. Oltre alla funzion completamente automatica dove l’intelligenza artificiale sceglie il momento giusto, Google Clips può anche essere usata come action cam in manuale per riprendere video a piacimento. L’archiviazione interna è di 16 giga e naturalmente supporta Google Cast.

Tra le altre specifiche di Google Clips troviamo un peso di soli 60 grammi, un ovvio autofocus, un campo visivo di 130 gradi e una registrazione video a massimo 15 FPS. La batteria garantisce 3 ore di cattura video e si ricarica attraverso una porta USB di tipo C.

Google ClipsInizialmente Google Clips verrà venduta solamente negli Stati Uniti al prezzo (secondo me esorbitante) di 249 dollari. Sono estremamente curioso di vedere se troverà conferma sul mercato. A me l’idea di lasciare fare foto e video in automatico ad una fotocamera mi fa rabbrividire ma forse parto solo prevenuto. Voi cosa ne pensate?

Google Clips: la fotocamera che scatta al posto tuo! ultima modifica: 2017-10-05T12:21:00+00:00 da Stefano
offerte amazon

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!