Consigli utili

Come ottenere sbalorditive foto di albe e tramonti

fotografare albe e tramonti

Fotografare albe e tramonti permette di ottenere delle immagini molto particolari.

Le immagini di spiagge e montagne colte nella soffusa luce dell’alba o nella calda luce del tramonto ci permettono sicuramente di fare bella figura con in nostri amici. Sembra semplice, ma, a volte, i nostri risultati non sono all’altezza delle nostre aspettative.

Con l’approssimarsi della bella stagione e dei periodi di vacanza, sempre più sono le occasioni che ci potrebbero permettere di realizzare questa tipologia di fotografie. Vediamo quindi 5 consigli su come ottenere sbalorditive fotografie di albe e tramonti.

# 1 – Qual è il punto?

Mentre sedersi su una spiaggia a guardare un tramonto è una esperienza che può essere meravigliosa e trasmetterci delle sensazioni uniche, lo stesso non può sempre essere vero guardando una foto. Se non riusciamo ad includere qualcosa di particolare, l’immagine di un’alba o tramonto potrebbe essere in realtà noiosa. È quindi necessario introdurre qualcosa di interessante: un protagonista a cui la luce dell’alba o del tramonto fornisce la giusta atmosfera. Non deve essere per forza una persona, ma potresti anche considerare le onde che si frangono sulla spiaggia, un albero isolato di forma particolare.

Il punto chiave è che ci sia qualcosa che attiri l’attenzione di coloro che guardano la foto. Non affidarti solo al sole che sorge o tramonta, ma rendilo complementare alla tua storia.

fotografare albe e tramonti

# 2 – Nuvole o senza nuvole?

Le nuvole possono aggiungere drammaticità alla tua foto. La stessa immagine con e senza nuvole può essere molto diversa ed essere molto più drammatica. Ovviamente non puoi comandare la presenza o meno delle nuvole o di particolari condizioni ambientali. In questo caso non puoi fare altro che sforzarti di trovare un diverso punto di interesse. Se da una parte la presenza di nuvole può migliorare sicuramente l’immagine, dall’altra, un cielo completamente nuvoloso, appiattisce la tua immagine.

Quindi, in conclusione, mentre idealmente desideri alcune nuvole, è importante non avere una giornata completamente nuvolosa. Puoi, ovviamente, pianificare i tuoi scatti nei momenti in cui avrai le migliori condizioni.

fotografare albe e tramonti

# 3 – Le tue luci e ombre sono corrette?

Una delle grandi sfide nella fotografia dell’alba o dei tramonti è il grande contrasto che si ottiene tra luci e ombre. I punti salienti sono le aree chiare della foto (ad esempio il cielo) e le ombre sono le aree scure della foto (ad esempio il primo piano). Se uno dei due è spinto troppo spinto otterrai aree completamente bianche per le alte luci e aree completamente nere per le ombre. Ciò significa che queste aree non contengono dettagli ed è qualcosa che si desidera evitare.

Il problema che affronti quando fotografi tramonti o albe è che il tuo cielo sarà luminoso e il tuo primo piano sarà scuro (una gamma dinamica elevata).

fotografare albe e tramonti

Il modo in cui è possibile garantire che le luci e le ombre siano esposte correttamente in questo scenario consiste nell’utilizzare un filtro a densità neutra graduato per bilanciare la differenza tra luci e ombre.

Ci sono anche altre tecniche come il bracketing dell’esposizione che possono aiutarti a ottenere questo risultato in post-produzione e in realtà solo illuminando o oscurando queste aree in un software come Adobe Photoshop o Lightroom.

Ma qualunque cosa tu decida, assicurati che le tue luci e ombre siano esposte correttamente e regolale se necessario in fase di post-produzione.

# 4 – L’immagine non è inquadrata correttamente

Uno degli elementi chiave per garantire che la foto finale sia perfetta è quella di comporre l’immagine in modo corretto. Il modo più semplice per farlo e un buon punto di partenza per qualsiasi fotografo è la famosa Regola dei Terzi in cui si tenta di posizionare punti di interesse chiave sull’intersezione delle linee. Posizionare la linea dell’orizzonto al centro dell’immagine non è generalmente una buona soluzione: posizionarla nel terzo superiore o inferiore è solitamente la soluzione migliore, ma ci sono ovviamente delle eccezioni.

fotografare albe e tramonti

Considera l’intera immagine quando inquadri il tuo scatto. Dal momento che albe e tramonti sono eventi che si svolgono in un tempo abbastanza lento, prenditi il giusto tempo per comporre nel modo giusto e fai tante foto quante sono necessaire per ottenere il tuo risultato.

Quindi, gioca con la tua composizione e cattura alcune alternative che puoi rivedere successivamente in post-produzione.

# 5 – Non hai corretto gli errori

Rivedi le tue immagini in post produzione. Spesso gli errori più comuni e più disturbanti possono essere facilmente corretti in post produzione. Ad esempio assicurati che la linea dell’orizzonte sia dritta: una foto che pende è sicuramente fastidiosa! Assicurati inoltre di avere il bilanciamento del bianco corretto per la foto (se non lo hai già fatto quando scatti la foto). Pensa alla scena che stai mostrando, è uno scenario caldo e dorato o è un ambiente fresco e nitido? In ogni caso, modifica il bilanciamento del bianco finché non è corretto. Anche se non fai altro in post produzione, solo assicurandoti che queste due impostazioni siano corrette migliorerai immediatamente le tue foto.

Conclusione

Tramonti e albe sono tempi meravigliosi nella giornata per fotografare le cose.

La morbida luce dorata può trasformare una scena ordinaria in una straordinaria. Se fatte bene, sono spesso le foto che saranno i “punti fermi” in ogni portfoglio.

Ma ricorda sempre che un tramonto e l’alba devono funzionare in combinazione con la tua composizione e il soggetto per creare una foto meravigliosa.

fotografare albe e tramonti

Come ottenere sbalorditive foto di albe e tramonti ultima modifica: 2019-04-08T14:00:01+00:00 da Giovanni

Riguardo all'autore

Giovanni

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!