Consigli utili

Breve guida alla fotografia di nudo artistico

fotografia di nudo

Avvertenza: questo breve tutorial inizia con un avvertimento.

Questo post riguarda la fotografia di nudo artistico e copre un argomento che alcuni potrebbero trovare offensivo.

Se pensi di poter essere offeso, ti invitiamo a non leggere questo post. Questo è un argomento che può interessare parecchie persone, ma comprendiamo che questo argomento può non essere per tutti!

La fotografia di nudo è molto diversa da qualunque altra tipologia di fotografia, sia perché fotografo e modella possono essere imbarazzati a trovarsi in quella situazione, soprattutto se c’è troppa gente in giro, sia perché il confine tra fotografia di nudo artistico e fotografia pornografica può essere sentito come molto labile.

Di seguito alcuni consigli per evitare che una bella esperienza possa invece trasformarsi in un qualcosa di sgradevole. Per semplicità faremo riferimento a una modella femminile, ma ovviamente un discorso analogo vale per un modello maschile.

Pianifica gli scatti

Non c’è niente di peggio dell’improvvisazione. Prima di iniziare a scattare devi avere già in mente quello che vuoi ottenere. E questo deve essere chiaro alla tua modella. Per questo devi prepararti e spiegare bene quello che vorresti fare e la sequenza delle pose.

Solo se la tua modella si sente a suo agio e coinvolta in quello che farai, riuscirai ad ottenere quel rispetto e quella complicità che ti daranno delle immagini intense e naturali.

A proposito di rispetto: vietato toccare a modella durante le pose, non creare situazioni potenzialmente imbarazzanti solo per sistemare la modella nella giusta posizione. Piuttosto, mima tu stesso la posizione che vuoi ottenere.
fotografia di nudo
Se non sei esperto, trai ispirazione dai grandi.

Occasione -8% Edward Weston's Book of Nudes
Occasione -15% Kate. Ediz. inglese

Una volta terminata la sessione fotografica, fatti firmare una liberatoria per l’uso delle immagini dalla tua modella, indicando anche gli usi che ne vuoi fare.

Crea un ambiente confortevole

Se tu sei vestito, la tua modella no! Fare pose sensuali mentre si è intirizziti dal freddo non è facile. In inverno, quindi, se sei al chiuso riscalda l’ambiente o predisponi comunque un riparo dove lei si possa riscaldare durante la preparazione delle varie pose o per una pausa.

Se fotografi all’aperto, sii rapido! La sopportazione umana a freddo, pioggia, umidità, sole e caldo asfissiante ha un limite. Non trasformare quello che per la modella è un lavoro, e che deve essere divertente per ottenere i risultati migliori, in un incubo!
fotografia di nudo

Attrezzatura

Normalmente una ottica luminosa oltre i 50mm può andare bene. Un 50mm rende una immagine molto naturale. Un’ottica più spinta verso i 70mm è ideale per il classico ritratto testa/spalle in quanto non introduce distorsioni.

Anzi, riduce la lunghezza del naso e crea un mento meno pronunciato, fattori desiderabili in un ritratto. L’utilizzo di uno zoom, un diaframma abbastanza aperto e posizionarsi abbastanza vicino alla modella, consentirà di avere una ridotta profondità di campo e creare degli sfocati e quindi “nascondere” alcune parti del corpo oltre a staccare la modella dallo sfondo.
fotografia di nudo

Copri le parti intime

Spesso, in una fotografia di nudo, il risultato è migliore se le parti intime non sono esposte, ma celate alla vista.

In una fotografia di nudo, il soggetto è la bellezza e il rispetto del corpo umano (maschile o femminile che sia) e una parte importante la gioca l’immaginazione di colui che guarda l’immagine. Qualcosa di celato o semi nascosto è quindi più efficace di qualcosa in piena vista!

Modella

Se scatti in bianco e nero potrebbe essere preferibile una modella con pelle molto chiara in modo da farla risaltare su uno sfondo scuro (in contrario se utilizzi degli sfondi chiari). Tatuaggi o piercing sono da evitare a meno che non sia piccoli (e quindi eventualmente facilmente rimovibili in post produzione) oppure che diventino essi stessi una parte importante della foto.
fotografia di nudo
Vietati segni di biancheria intima e calze sulla pelle. Il giorno dello scatto sarà meglio utilizzare biancheria abbastanza larga senza elastici stretti, a meno di aspettare il tempo necessario affinché i segni scompaiano.

Inquadrature

Ricordatevi che oltre alle due posizioni verticale e orizzontale esiste anche il diagonale e può essere molto interessante.
fotografia di nudo
Sperimentate! Cercate però di arrivare al servizio con le idee ben chiare, quindi meglio sperimentare e cercare angoli interessanti prima della vera e propria sessione fotografica, eventualmente con il supporti di amici.

Se la vostra modella vi trova con le idee confuse e che chiaramente non sapete come realizzare foto di nudo, il suo impegno (anche mentale) ovviamente ne risentirà. Il risultato finale non potrà che essere deludente!

Muovetevi intorno al soggetto, ma, come detto prima, coinvolgete e spiegate alla vostra modella quello che avete intenzione di fare: le sorprese possono non essere gradite e voi non siete dei guardoni. Parlate al soggetto, date i vostri feedback positivi.

Se fotografate a figura intera, fate in modo che braccia e gambe realizzino una figura e date un significato al loro movimento. Non state fotografando un manichino.
fotografia di nudo
A volte nascondere, totalmente o parzialmente, il viso della modella può essere intrigante.
fotografia di nudo

Luci

In una fotografia di nudo luci e ombre sono molto importanti. Dosatele con giudizio: sono un mezzo molto efficace per “vestire” la vostra modella ed enfatizzare uno scatto. Una bella luce o una buona ombra possono creare una atmosfera che trasforma una foto in qualcosa da ricordare.

La fotografia di nudo è una delle tecniche fotografiche più difficili da padroneggiare. Spazio quindi alla sperimentazione e all’entusiamo, conditi con un pizzico di … incoscienza!

Sotto, potete trovare altre idee per le vostre composizioni!

fotografia di nudo

fotografia di nudo

fotografia di nudo

fotografia di nudo

fotografia di nudo

Breve guida alla fotografia di nudo artistico ultima modifica: 2018-12-08T08:00:29+00:00 da Giovanni

Riguardo all'autore

Giovanni

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!