Consigli utili

8 consigli per ottenere uno sfondo migliore nelle tue fotografie

sfondo migliore

Quando scattiamo una foto, lo sfondo dietro al nostro soggetto è una componente importante per ottenere una buona immagine. Un errore comune dei fotografi, soprattutto se principianti, è prestare molta attenzione solo al soggetto principale e invece dedicare poca attenzione allo sfondo.

Questo è un errore in quanto nello sfondo ci possono essere elementi che deviano lo sguardo dal soggetto principale, confondono la visione, “sporcano”, in altre parole, la definizione e l’importanza del soggetto con forme e colori che sono a tutti gli effetti distraenti.

Vediamo quindi i suggerimenti per aiutarci ad ottenere soggetti con uno sfondo migliore.

#1. Scegli uno sfondo che esalti il soggetto

sfondo migliore
Cerca uno sfondo semplice che esalti il soggetto: uno sfondo chiaro, di colore uniforme, è sicuramente migliore di uno sfondo con tanti coloro o con presenza di strutture che creano confusione e linee guida che portano lontano lo sguardo dal tuo soggetto e ne diminuisco l’importanza.

Se ciò che sta dietro al soggetto è imponente e importante a livello visivo, distoglierà l’attenzione dal soggetto.

Prova ad alzare o abbassare il tuo punto di scatto: scattando la tua foto da un angolo basso, il cielo diventerà uno sfondo chiaro, specialmente in un giorno senza nuvole; alzati più in alto, sopra il soggetto, e un bel prato o una grande area pavimentata possono funzionare bene. Una lunga recinzione o il lato di un edificio senza finestre ti fornirà uno sfondo chiaro efficace.

#2. Dai spazio al soggetto

Non posizionare i soggetti troppo vicini allo sfondo. Se il soggetto è troppo vicino allo sfondo, lo sfondo avrà troppa attenzione e il tuo soggetto potrebbe non risaltare bene.

Mettendo una certa distanza tra il soggetto e ciò che c’è dietro, il soggetto sarà nitido e ciò che è dietro può essere sfocato, (se si utilizza un’impostazione di apertura sufficientemente ampia).

sfondo migliore

In questo caso anche uno sfondo non ideale potrebbe non creare troppi problemi. Ma non è sempre necessario sfocare completamente lo sfondo.

A volte può essere bello (o necessario) essere ancora in grado di vedere cosa sta succedendo dietro il tuo soggetto avendo solo un po’ di sfondo sfocato. Ciò può funzionare particolarmente bene con i ritratti ambientali in cui si desidera che lo sfondo sia riconoscibile, ma che non sia imponente.

#3. Fai un taglio stretto

Se non riesci ad avere uno sfondo pulito, la soluzione può essere un taglio stretto: avvicinati quindi al soggetto o usa un teleobiettivo.

Questo ti permetterà di eliminare la maggior parte dello sfondo non necessario. Dal momento che hai riempito la foto esclusivamente (o quasi con il tuo soggetto) non saranno presenti altri elementi distraenti.

sfondo migliore

Nel caso di un soggetto piccolo non ci sono problemi, tutto il soggetto è all’interno della tua immagine; nel caso di un soggetto grange, è possibile che tu ne debba sacrificare una parte, dal momento che potrebbe non essere possibile includerlo tutto in una inquadratura sufficientemente piccola da escludere lo sfondo.

Fai delle prove: a volte potrebbe essere comunque meglio sacrificare una parte del soggetto che includere qualcosa di veramente disturbante!

#4. Creare un equilibrio

Se non sei in studio, diventa praticamente quasi impossibile controllare lo sfondo. Devi fare di necessità virtù! Cerca di essere creativo e di sfruttare al meglio quello che hai a disposizione.

Guardando gli oggetti, le forme e le luci sullo sfondo potresti scoprire che puoi usare una parte, o tutte queste cose, per aiutarti a bilanciare la composizione e completare il soggetto principale.


#5. Cambia il tuo punto di vista

Come detto, uno sfondo non attraente non aggiunge alcun significato alla foto. Distrae solo il soggetto e distoglie lo sguardo dall’azione principale. A volte per ottenere uno sfondo migliore è necessario spostare la posizione della fotocamera.

Se ti stai preparando a comporre una foto e stai vedendo le distrazioni sullo sfondo, prova a spostare la videocamera verso sinistra o destra oppure alzati più in alto o più in basso. Mentre lo fai, guarda cosa succede allo sfondo in relazione al soggetto. Potresti vedere che quando la relazione tra gli oggetti cambia, crei un equilibrio nella composizione.

Potresti riuscire a nascondere oggetti distraenti dietro il soggetto o qualcos’altro nella cornice semplicemente muovendoti un poco. Anche avvicinarsi può aiutare.

Guarda queste due immagini: il soggetto è il medesimo, l’illuminazione anche. Cambiando però il punto di scatto e riempendo l’immagine con quasi esclusivamente il soggetto, gli elementi distraenti dello sfondo hanno una importanza molto minore.

Nella prima immagine, che cosa è la costruzione dietro il venditore ambulante? E’ un monumento? Che cosa sta a significare? Perché è lì? Tutte domande che distraggono dal soggetto principale e da quello che si vuole raccontare.

#6. Usa una lente più lunga

Usare una lente più lunga e allontanarsi dal soggetto (piuttosto che usare un obiettivo grandangolare e stare vicini) influenzerà notevolmente ciò che si vede sullo sfondo. Una lente con un campo visivo più ampio prenderà naturalmente più di ciò che è in sottofondo.

Cambiare gli obiettivi o eseguire lo zoom in può eliminare molto più dello sfondo. Aiuterà anche a sfocare lo sfondo se è quello che vuoi.

#7. Inquadrare il soggetto

Trova alcuni elementi di uno sfondo che possono migliorare la tua foto inquadrando il soggetto. Se vuoi usare una cornice naturale per il tuo soggetto non ha bisogno di essere di fronte, può essere piuttosto efficace se è anche dietro di loro.

Attenzione però, se è troppo forte, potrebbe visivamente sopraffare il tuo soggetto principale.

#8. Utilizzare il contrasto

Cerca sfondi che siano più luminosi o più scuri dei tuoi soggetti. Con un’esposizione accurata, sarai in grado di isolare il soggetto solo a causa della differenza di illuminazione.

Questa è una delle tecniche che possono essere utilizzate per attirare davvero l’attenzione sui soggetti, specialmente quando si fotografano le persone. Fai una esposizione sul viso della persona: se lo sfondo è meno illuminato, allora sarà sottoesposto e più scuro del tuo soggetto.

Se lo sfondo è di colore scuro, questo sarà ancora più di aiuto in quanto rifletterà meno luce del soggetto. Questo è, ovviamente, più difficile da raggiungere con le persone che hanno carnagioni scure.

Conclusione

La prossima volta che sei in giro con la tua fotocamera, ricorda di prestare attenzione a ciò che sta accadendo dietro il tuo soggetto. Lo sfondo può creare o distruggere un’immagine. Può supportare un soggetto o essere una distrazione totale.

Esercitati a utilizzare questi suggerimenti per creare sfondi migliori e sono sicuro che inizierai a vedere un miglioramento nelle tue foto.

Questo è ancora più necessario se il tuo hobby è la “street photography”, dove il controllo sullo sfondo delle tue immagini può essere assolutamente scarso o nullo!

8 consigli per ottenere uno sfondo migliore nelle tue fotografie ultima modifica: 2019-04-24T07:00:37+00:00 da Giovanni

Riguardo all'autore

Giovanni

Lascia un commento a questo articolo

Clicca qua per lasciare un commento

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!