Consigli utili

Fotografia – 10 consigli per iniziare

10 consigli

Vi hanno regalato una macchina fotografica ma non sapete da dove partire? Siete indecisi se acquistare o no una fotocamera perchè avete paura che poi non vi piaccia fare fotografie? Non c’è nessun problema, vediamo assieme i 10 consigli per iniziare nel migliore dei modi questa fantastica avventura nel mondo della fotografia, sono convinto che alla fine di questo articolo sarete più carichi che mai, PARTIAMO!

1) Non serve per forza una fotocamera grossa e costosa

Ve lo sentirete dire milioni di volte: NON è la macchina fotografica a fare la foto ma siete voi! Non serve acquistare l’ultimissimo modello di una reflex o una super compatta avanzata, vi basterà una semplice e piccola macchina automatica o addirittura un cellulare.

Si ok, con una reflex o una macchina seria e costosa potete fotografare anche in condizioni di luce precaria e la qualità degli scatti sarà sicuramente eccezionale ma ci sarà tempo per questo, ora siete agli inizi e vi basterà sicuramente partire con una semplicissima macchina compatta.

 

2) Imparate le basi della fotografia e le regole di composizione

Anche se la maggior parte delle volte scatterete in modalità automatica, è fondamentale che impariate le basi della fotografia.

Non è così complesso come sembra ma dovete per forza sapere cosa è la profondità di campo, il tempo di esposizione, la sensibiità ISO e l’apertura del diaframma. Sono basi fondamentali che vi serviranno poi quando inizierete a prendere dimestichezza con la vostra macchina fotografica e inizierete a fare sul serio.

Non serve per forza iscriversi ad un corso di fotografia per imparare queste basi, siete fortunati ad avere internet e queste nozioni le potete trovare ovunque apprendendole tranquillamente seduti sul vostro divano!

Se volete, potete seguire il mio corso di fotografia digitale online completamente GRATUITO cliccando su questo link. Spero che il corso vi sia utile e possa portarvi ad ottenere scatti meravigliosi.

 

3) Leggete il manuale della vostra fotocamera

Prendetevi del tempo per leggere il manuale della vostra fotocamera dall’inizio alla fine. L’oggetto che avete in mano è pieno di bottoni, ghiere e di menù con tante icone. E’ fondamentale sapere come utilizzare la vostra fotocamera al meglio e sapere a cosa servono i tasti che avete davanti.

 

4) Portatevi sempre con voi la macchina fotografica

A me è capitato decine di volte di trovarmi al posto giusto nel momento giusto ma…..di non avere nulla per scattare una foto. Sappiate che capiterà spesso anche a voi, per questo motivo uscite sempre di casa (per quanto possibile) con la vostra amata macchina fotografica.

 

5) Cambiate il modo di guardarvi attorno

Questo lo ritengo un consiglio importantissimo. Dovete imparare a guardare con gli “occhi di un fotografo” e non più con i vostri occhi.

Se vi state chiedendo cosa significa “guardare con gli occhi di un fotografo” sappiate che non è semplice e ci vorrà del tempo ma quando il vostro occhio sarà allenato farete caso a cose che prima non avreste MAI preso in considerazione.

Guardatevi attorno con calma e curiosità, il mondo è pieno zeppo d’ispirazioni. Non serve andare lontano da casa per trovare un’ispirazione, basta uscire e guardarsi attorno. Fatelo con un occhio critico e chiedetevi come fotografereste quell’oggetto o quel palazzo, girateci attorno a 360 gradi e vedrete che troverete il punto giusto per immortalarlo.

L’immagine che vedete sotto l’ho scattata a Livorno sulla meravigliosa terrazza Mascagni. Dopo averla fotografata da tutte le angolazioni non ero soddisfatto e così mi sono imbattuto in un particolare lampione. Ho iniziato a girarci attorno per trovare la giusta angolazione e alla fine ho ottenuto questo scatto.

La famiglia

Questa foto per me rappresenta UNA FAMIGLIA. Certo, è una famiglia particolare ma pur sempre una famiglia e vi spiego il perchè.

A sinistra (il lampione che ho cercato per molto tempo d’immortalare) c’è la mamma che accudisce il bimbo piccolo (lampioncino in basso), alta e con una folta chioma di capelli ricci.
Subito dopo c’è il papà (il più alto) che corre dietro ai 2 figli più grandi che cercano di scappare di casa! (in ordine di età)

Ok, ora potete darmi del matto, ci vuole fantasia a fare uno scatto del genere……..ma a me piace giocare con la fotografia, mi piace allenare l’occhio a “vedere differente”, sono sempre alla ricerca di questo genere di scatti che mi danno sempre una grande soddisfazione.

 

 6) Valutate l’acquisto di un cavalletto

Se siete alle prese con uno scatto in condizioni di luce precarie come all’interno di una chiesa o alle prese con uno scatto notturno, sappiate che è fondamentale che la vostra fotocamera sia fermissima altrimenti le vostre fotografie saranno decisamente mosse.

E’ praticamente impossibile in queste condizioni tenere ferma con le mani la fotocamera e non sempre avrete la possibilità di appoggiarla su un muretto.

Per questo motivo vi consiglio di valutare l’acquisto di un cavalletto, fondamentale per questo genere di fotografie. Vedrete come miglioreranno i vostri scatti.

Sul mercato si trovano cavalletti di ogni genere e prezzo ma per iniziare vanno benissimo anche quelli da pochi euro.

A questo link su Amazon troverete offerte decisamente interessanti.

 

7) Condividete con altri la vostra passione

Non c’è nulla di più bello di poter condividere la passione della fotografia con altre persone che la pensano come voi. Frequentate circoli fotografici o, se non ne avete vicino a casa, iscrivetevi a community online e presentate i vostri scatti.

Io ho imparato tantissimo da questa esperienza, molti dei miei scatti che ritenevo meravigliosi sono stati smontati in 2 minuti da persone più esperte di me che mi hanno dato consigli costruttivi dicendomi dove avevo sbagliato….ed effettivamente era così.

Commentate anche voi le foto altrui, vi servirà per fare gruppo. Condividete le foto sui social network e chiedete alla gente cosa ne pensa, ma sempre con grande umiltà però, ricordatevi che nella fotografia c’è sempre tanto da imparare!

Non prendetevela se non a tutti i vostri scatti piaceranno, la fotografia è un’arte estremamente soggettiva. Accettate consigli e critiche (purchè siano costruttive) e provate eventualmente a rifare gli scatti che vi verranno contestati. Vi accorgerete che scambiando idee e facendo gruppo imparerete molto più in fretta.

 

8) Datevi un obiettivo e provate a pensare ad un progetto fotografico

Per poter crescere allenando il vostro occhio e sforzando la mente, vi consiglio caldamente di pensare ad un progetto fotografico chiamato anche PORTFOLIO.

Un portfolio fotografico deve avere dalle 10 alle 20 fotografie e deve raccontare una storia, una storia che a voi sta molto a cuore e che deve catturare l’attenzione del lettore.

Curate il portfolio nei minimi particolari, non pretendete che tutte le fotografie siano perfette. Scegliete le 3 foto migliori e posizionatele all’inizio, in mezzo e alla fine del vostro portfolio. Tenete un filo conduttore, non fate una foto a colori e una in bianconero. Siate coerenti , scegliete un tema e rimanete fedele a quello.

Non è per nulla facile fare un progetto simile ma vi assicuro che è un ottimo esercizio, vi spremerà la mente e sono certo che otterrete ottimi risultati!

 

9) Scattate e sperimentate senza paura.

Siamo nell’era delle digitali, non è più come una volta che bisognava spendere dei soldi per stampare il rullino e vedere se le foto che avevamo fatto erano buone. Ora possiamo scattare migliaia di foto, vederle e rifarle di nuovo senza perdere tempo e soldi quindi…

Scattate, scattate e scattate ancora. Non abbiate paura di sperimentare, se avete letto il manuale della vostra fotocamera e avete imparato tutto su aperture e tempi, avrete capito che basta cambiare un valore di diaframma per cambiare completamente il vostro scatto. Quindi divertitevi a sperimentare! Fate un sacco di foto senza pensarci che tanto quando arriverete a casa ne butterete via il 50% o forse più…ma poco importa, non costa nulla!

 

10) Infrangete le regole

Se siete arrivati sino a qui ne avete fatta di strada, bravi! Ora siete pronti all’ultimo consiglio: INFRANGETE LE REGOLE!

Ma come direte voi? Prima ci hai consigliato di studiarci le regole di composizione e capire bene come funzionano tempi e diaframmi e poi ci consigli d’infrangere il tutto?

Ebbene si! Solo conoscendo le regole della fotografia si potrà poi infrangerle…e sarà bellissimo perchè andrete a creare scatti estremamente particolari nati dalla vostra fantasia che a questo punto diventerà l’unico vostro limite.

Un esempio: una foto mossa in teoria è una foto sbagliata. Non è detto! Guardate questa foto fatta da un fotografo ungherese di nome Bence Mate,  ha “semplicemente” vinto uno dei più importanti premi internazionali: il National Geographic 2015 Photo Competition.

Colorful Chaos (Bence Mate)
Colorful Chaos (Bence Mate)

 

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e che vi possa essere d’aiuto ad entrare nel fantastico mondo della fotografia. Per qualsiasi altro consiglio non esitate a contattarmi, sarò più che lieto di potervi aiutare su ogni dubbio vi possa passare per la mente.

BUONA LUCE A TUTTI!!!

Se vi sono piaciuti questi consigli, condivideteli sui vari social network. Grazie!

Fotografia – 10 consigli per iniziare ultima modifica: 2016-01-25T11:19:17+00:00 da Stefano
offerte amazon

2 Commenti

Clicca qua per lasciare un commento

  • Amo,da sempre,la.fotografia i consigli che mi hai dato sono fondamentali per chi ama la foto. Vedrò di seguirti più spesso. Sono della città di F.F. Che hó avuto la fortuna di conoscere.Ancora grazie

SEGUI IL PHOTOBLOG

ISCRIZIONE NEWSLETTER

Ricevi i miei articoli direttamente sulla tua casella di posta 1 SOLA volta al mese.
Tranquillo, anche io odio lo spam!